indiscrezioni

La Perla smentisce: «Nessuna trattativa con Megha Mittal»

La Perla non diventerà indiana. La maison della lingerie, acquisita nel 2013 da Silvio Scaglia, ha smentito qualsiasi negoziazione in corso con Megha Mittal, erede del magnate dell'acciaio Lakshmi Mittal. Le speculazioni erano partite da Mergermarket.

 

Stando ai rumour l'imprenditrice indiana, dopo essersi aggiudicata Escada nel 2009, avrebbe messo gli occhi su La Perla per sviluppare nuove sinergie commerciali tra di due marchi.

 

Come scrive wwd.com, la Pacific Global Management, holding che controlla La Perla, ha smentito questa ipotesi, evidenziando che Silvio Scaglia «è focalizzato sullo sviluppo del marchio, non sul fare cassa».

 

Scaglia, fondatore di Fastweb, ha acquisito La Perla nel 2013, avendo la meglio su concorrenti come Calzedonia nell'asta organizzata presso la sezione fallimentare del Tribunale di Bologna con un'offerta di 69 milioni di euro.

 

Il marchio di lingerie è stato fondato da Ada Masotti nel 1954 e guidato dal figlio Alberto Masotti fino alla vendita nel 2007 a JH Partners, società di private equity di San Francisco, che ha assunto il pieno controllo del gruppo nel 2008, uscendone nel 2013.

 

stats