Investimento da 100 milioni

L'ex Unicredit in Cordusio diventa The Medelan: previsti 12mila mq. di negozi

100 milioni di euro per dare una nuova vita all'ex palazzo del Credito Italiano di piazza Cordusio a Milano.

La compagnia assicurativa portoghese Fidelidade, controllata dai cinesi di Fosun, ha presentato ufficialmente al pubblico il progetto di riqualificazione dell'edificio, che ha acquisito nel 2015.

Il complesso immobiliare si sviluppa su tre building collegati: quello principale è l’ex palazzo del Credito Italiano, datato 1901 e progettato dall'architetto Luigi Broggi, a cui si aggiungono i Magazzini Contratti in via Tommaso Grossi e un edificio di 55mila metri quadrati compresa fra piazza Cordusio, via Grossi, via Santa Margherita, via San Protaso e via Porrone.

Dal progetto di riqualificazione affidato a Gla, Genius Loci Architettura, nascerà The Medelan (l'antico nome celtico di Milano), «un complesso esclusivo a uso misto che integrerà gli elementi architettonici storici e moderni, innovativi ed ecosostenibili e che ospiterà spazi per negozi, uffici e strutture per il tempo libero».

La parte dedicata ai negozi sarà quella dei piani dall’interrato al primo (circa 12mila quadrati), mentre dal secondo al quinto (oltre 20mila metri quadrati) sono previsti uffici.

Il sesto e ultimo piano (circa 2mila metri quadrati parzialmente coperti) sarà la sede di un ristorante panoramico con vista unica sulla città.


Foto tratta dal sito di Gla, Genius Loci Architettura

an.bi.
stats