La fase 2 inizia in cinque Regioni

Ovs e Upim riaprono gli store bimbo. Beraldo: «Un servizio necessario»

Il mondo del fashion retail avanza a piccoli passi verso il ritorno alla normalità e lo fa a partire dalla moda bimbo. Da oggi, 14 aprile, sono iniziate le riaperture dei negozi specializzati nell'abbigliamento neonato e bambino, tra cui quelli di Ovs e Upim. 

«Riaprire oggi - commenta Stefano Beraldo, a.d. di Ovs spa - significa offrire un servizio necessario, non un invito allo shopping fine a se stesso. Lo faremo con attenzione alle diverse indicazioni che stanno emergendo sia a livello nazionale che locale, nel rispetto delle regole di volta in volta stabilite. Ci auguriamo che aprire ai bisogni dei genitori verso i figli possa rappresentare, anche simbolicamente, un primo prudente segnale di rinascita».

Le aperture dei punti vendita Ovs Kids e e BluKids avverranno in cinque regioni (Lazio, Puglia, Sardegna, Friuli Venezia Giulia e Calabria) nel pieno rispetto di quanto previsto dal decreto del Governo e delle decisioni prese dalle singole Regioni, assicurando distanziamento interpersonale e scaglionamento degli accessi, garantendo ricambio d’aria, sistemi per la disinfezione delle mani, pulizia e igiene ambientale.

an.bi.
stats