La moda diventa digital

Gucci con Wannaby punta sull’augmented reality

Se prima la concorrenza era su chi avesse la vetrina più bella, oggi le case di moda si sfidano a colpi di tecnologia e interattività. La realtà aumentata è il nuovo tool online per eccellenza e Gucci questo lo sa. L’app del brand infatti si arricchisce dando la possibilità ai clienti di provare virtualmente le sneaker Ace, pilastro delle collezioni del marchio, direttamente da mobile.

Alla base del progetto voluto da Alessandro Michele, direttore creativo della griffe italiana, con il partner tecnologico Wannaby, la volontà di coniugare presente e passato, high-tech ed estro artistico, con lo scopo di migliorare la shopping experience tramite l’interattività, che in questo caso è a portata di mano.

La tecnologia Ar è al momento disponibile solo per i dispositivi Ios e permetterà agli utenti di “vedersi” con indosso i diversi modelli delle Ace, puntando la telecamera mobile verso i loro piedi. Sucessivamente, collegandosi al sito web gucci.com sarà possibile acquistare immediatamente le sneaker Ace scelte.

È prevista inoltre la condivisione dei propri modelli virtuali sulle piattaforme social, scattando un selfie e arricchendolo con i diversi sticker che l'app di Gucci mette a disposizione.

c.bo.
stats