presto uffici a Milano

Più business per Edares: dopo Rolex e Yves Saint Laurent c'è il Mapic

Ormai la definizione di "realtà di intermediazione immobiliare" sta stretta a Edares. «Ai clienti vogliamo offrire un servizio sempre più corporate. Per ora ci siamo focalizzati su Roma ma potenzieremo la presenza in altri mercati, come dimostrano gli ultimi nostri deal, Rolex e Saint Laurent, rispettivamente a Roma e Venezia», racconta Andrea Di Cave, partner della società di retail high street insieme ai fondatori Eugenio Amati e Damian Safdie.

Dal 2011 - anno della fondazione - a oggi, grazie a Edares sono state inaugurate oltre 150 boutique di marchi del lusso come Chanel, Bulgari ed Hermès, ma ora l'obiettivo è accelerare il business, come dimostrano il debutto con uno stand proprio alla prossima edizione del Mapic a Cannes (14-16 novembre) e l'imminente apertura di un ufficio milanese.

«Nel futuro prossimo avremo una nuova filiale a Milano», conferma Amati, che spiega con gli importanti progetti al via la necessità di aprire nuovi uffici e potenziare il team di Edares, che attualmente comprende 11 professionisti.

La strategia di espansione è supportata dagli ottimi risultati ottenuti nel 2018, primi fra tutti i deal siglati con Rolex e Saint Laurent. «Per quanto riguarda Rolex - racconta Amati - l'accordo lo abbiamo fatto con Hausmann, il suo distributore ufficiale nella capitale. Abbiamo lavorato a questo progetto per oltre un anno, con un approccio che definirei sartoriale».

Tra poche settimane sarà inaugurato a Roma il primo store in città del marchio di orologi: nove vetrine (due in via Condotti e sette in via Belsiana) su tre piani, per oltre 200 metri quadri di superficie. «Ci siamo occupati di tutto - racconta Di Cave - e in questa operazione abbiamo anche assistito Miu Miu (Gruppo Prada), in precedenza tenant della location».

Nel 2018 Edares si è anche occupata della ricerca del punto vendita per Saint Laurent a Venezia, lavorando a stretto contatto con il gruppo Kering, proprietario della griffe, nella fase iniziale per definire tempi e costi e durante tutta la negoziazione.

«Abbiamo finalizzato per conto di Saint Laurent un contratto di locazione in Calle Larga XXII Marzo (nella foto), nel tratto più prestigioso della principale via del lusso di Venezia, in uno spazio precedentemente occupato da DeutscheBank. Con ben sei vetrine e 400 metri quadri di superficie distribuiti su due livelli, si tratta del flagship store più grande d'Italia per il brand».

a.b.
stats