Lo store di Milano torna a livello pre-Covid

Philippe Model: colab green con Acbc e investimenti retail a partire dal Giappone

Philipp Model, marchio di proprietà del fondo 21 Invest di Alessandro Benetton, lancia con la collezione SS21 la sua prima sneaker a basso impatto ambientale, realizzata con la startup di calzature modulabili ed eco-friendly Acbc.

Il frutto della colab si chiama Lyon, un modello di calzatura realizzata in due versioni. Una che utilizza bioskin (un’alternativa alla pelle, con un contenuto del 60% di bio-based ricavato dagli scarti della lavorazione del grano) e rebotilia (tessuto 100% poliestere derivato dalle bottiglie riciclate) per la tomaia, l'altra caratterizzata da isole in cotone certificato Gots, che richiede un utilizzo inferiore del 90% di acqua rispetto al cotone tradizionale.

«Lyon - dice Robert Martin Kimberger, global sales director di Philippe Model - è solo il primo di una serie di progetti che porteremo avanti e lanceremo nei prossimi mesi. Tra questi un’altra nuova sneaker, progettata interamente durante la fase di lockdown e un modello new entry, che sarà svelato a febbraio 2021».

La scarpa - che ha visto Acbc impegnata nella ricerca dei materiali, certificazione e produzione - sarà in vendita a partire da gennaio 2021 in una rete di negozi selezionati in Europa, Italia, Corea, Giappone e Stati Uniti.

In queste settimane prende il via un piano di espansione extra Ue per il marchio, in procinto di inaugurare un monomarca a Tokyo, all’interno del mall Omotesando Hills. Ma per Philippe Model, che conta 800 clienti wholesale  nel mondo e sei boutique dirette, Italia e l’Europa restano il core business.

Proprio la boutique di Milano, in via Sant'Andrea, sta avvicinandosi alle performance pre-Covid, tanto da pensare di reintrodurre la riapertura domenicale. «Nonostante la situazione attuale e l’assenza di turismo internazionale nel capoluogo lombardo - conclude Kimberger - il negozio sta reagendo in modo positivo, avvicinando sempre di più il cliente locale».

an.bi.
stats