il clou è però Uniqlo in Cordusio

Quadrilatero della moda: new opening per Bally, L'Autre Chose, Iceberg, Patrizia Pepe, Canada Goose

Bally in Montenapoleone, Iceberg in via Manzoni, Simonetta Ravizza in via Santo Spirito, L'Autre Chose in via Croce Rossa, Canada Goose in via San'Andrea. Sono tanti cantieri da chiudere e i nastri da tagliare nel Quadrilatero della moda di Milano entro settembre, giusto in tempo per la fashion week della moda donna.

 

A giocare d'anticipo è stato Bally (nella foto) che ha aperto nei giorni scorsi uno spazio di 560 metri quadrati al 29 di Montenapoleone. Mentre al civico 8 della via, nella location precedentemente occupata dal marchio svizzero, procedono i lavori per il nuovo monomarca di Saint Laurent, anche se il brand francese non ha ancora ufficializzato la data di apertura.

 

Ai primi di settembre tocca a L'Autre Chose aprire i battenti del nuovo spazio meneghino: 80 metri quadrati su tre livelli in via Croce Rossa. Grandi novità anche per via Manzoni, dove al numero 26 sta per arrivare Iceberg. Per il marchio della Gilmar un flagship store di 450 metri quadrati circa su tre piani.

 

A pochi metri di distanza è Patrizia Pepe a tenere banco: il 18 settembre, durante la fashion week, verrà inaugurato il nuovo punto vendita del marchio. L'indirizzo e il building restano gli stessi: via Manzoni 38, ma le vetrine cambieranno, così come il concept, che sarà inedito.

 

Anche Simonetta Ravizza, che sta per lasciare la storica vetrina di via Montenapoleone, utilizzerà la nuova boutique di via Santo Spirito 13 come location per la presentazione della nuova collezione S/S2020: appuntamento per il 20 settembre.

 

A breve dovrebbe anche terminare il cantiere che porterà Canada Goose ad avviare il primo monomarca in Italia in via Spiga all'angolo con via Sant'Andrea, nello spazio che fino a poco fa era occupato dal temporary store di DSquared2. E anche in Montenapoleone manca poco all'opening del rinnovato negozio di Celine e del nuovo store di Pasquale Bruni.

 

Un'effervescenza sul fronte immobiliare che coinvolge il Quadrilatero in lungo e in largo, con una sola eccezione, la parte di via della Spiga che da Sant'Andrea va verso via Manzoni. In quel tratto di strada dominano le serrande abbassate: dopo le chiusura di Dolce&Gabbana e Tod's (passati in Montenapoleone), è ora Krizia a lasciare la sua boutique storica. In quel tratto di strada, le novità riguardano Giovanni Raspini, che ha inaugurato al civico 33 e il marchio di costumi da bagno Vilebrequin. 

 

Quadrilatero a parte, l'inaugurazione più attesa è in piazzale Cordusio, dove il 13 settembre il marchio giapponese Uniqlo inaugurerà il suo flagship, a pochi metri da quello di Starbucks.

 

an.bi.
stats