Mercato immobiliare

Blackstone investe un miliardo su Milano e si prende un pezzo di Quadrilatero

Dopo i rumors è affare fatto per Blackstone. Il fondo americano, attraverso una società veicolo, la Rialto Holdco, ha acquistato tutti gli immobili di Reale Compagnia Italiana, la storica società milanese che riunisce oltre 300 famiglie dell'aristocrazia meneghina e lombarda.

 

Il valore complessivo dell'operazione, stando a quanto riferito dai media specializzati, sfiorerebbe 1 miliardo e 300 milioni di euro: una valutazione stratosferica, giustificata dalla qualità dei 14 “trophy asset”, di cui 13 a Milano e uno a Torino, acquisito dal fondo americano.

 

Nel deal - che ha visto come advisor finanziario Mediobanca - passano di mano numerosi edifici storici di Milano fino ad oggi gestiti da Reale Compagnia Italian, tra cui spicca quello di via Montenapoleone 8, che ospita la storica pasticceria Cova e gli store di importanti brand del lusso, da Louis Vuitton a Prada.

 

A passare di proprietà, oltre agli asset nel Quadrilatero, ci sono anche il palazzo del Bar Magenta e i locali in piazza della Repubblica che ospitano l'albergo Melià.

an.bi.
stats