milano moda donna

White Milano, TheOneMilano e Super ai blocchi di partenza

Iniziano oggi, 23 febbraio, rispettivamente nel Tortona District e a Fieramilanocity, i saloni White Milano e TheOneMilano. Parte invece domani Super, la rassegna targata Pitti Immagine, di scena presso The Mall in piazza Lina Bo Bardi.

 

Tre manifestazioni, tre approcci diversi alla moda femminile e agli accessori. In programma fino al 26 febbraio, come del resto le altre due kermesse, White Milano (nella foto, l'immagine associata a questa edizione) si focalizza principalmente sulla moda contemporary, schierando in quattro location - il Superstudio Più di via Tortona 27, l'Opificio al civico 31, l'Hotel Nhow al 35 e l'ex Ansaldo al 54 - un esercito di 546 marchi, il 7% in più rispetto a un anno fa, su una superficie ampliata a 21.700 metri quadri. 160 i brand esteri (+12,4%). Tra gli ospiti speciali Rouge Margaux dalla Francia e l'italiano Marco Rambaldi.

 

Come White Milano, anche TheOneMilano dura quattro giorni. Il mantra di questa edizione è rinnovamento, con una visual identity d'impatto, a cura di Kitchen Stories, un comitato consultivo composto da esperti con competenze trasversali e Muriel Piaser (ex direttore del salone Prêt-à-Porter Paris) in veste di global fashion developer. Gli espositori sono 269, di cui 129 provenienti da oltreconfine, per un totale di 342 brand. Da segnalare gli eventi à côté: stasera, 23 febbraio, è prevista in via Burigozzo 6 l'Italian Fur Night - una sfilata sulla pellicceria, con nomi come Rindi, Fabio Gavazzi, Pajaro, Giorgio Magnani Luxury, Grandifur e Malamati -, mentre il 25 in via Vivaio è la volta di Remix, happening dedicato ai nuovi talenti di questo settore.

 

Spostandosi in zona Porta Nuova, sono circa 140 i brand - con un 40% e oltre di stranieri  e un'analoga percentuale di new entry - che partecipano a Super, fiera all'insegna di trasversalità delle proposte, un approfondito lavoro di scouting e una spiccata sintonia con i lifestyle contemporanei. Tra gli hot ticket di questa edizione la collaborazione con la Mercedes-Benz Tbilisi Fashion Week, tre progetti creativi in arrivo dall'India, la piattaforma Super Talents-New Countries to Watch con Vogue Italia e Athlovers: un progetto varato durante Pitti Uomo a Firenze, che viene riproposto con un format speciale a Milano. Spazio dunque a realtà come Reebok e a collaborazioni come quella tra Moon Boot e Jeremy Scott.

 

stats