Milano Moda Donna

Richmond apre a Milano un flagship con mostra su Amy Winehouse

Due imponenti vetrine di cristallo e 310 metri quadrati di superficie per il nuovo concept store milanese di John Richmond, in via Ponte Vetero 18. 

Lo spazio rispecchia lo stile del brand e il nuovo percorso voluto da
Arav Fahion Group, società che ne detiene la titolarità, orientato a un ambizioso piano retail che vede tra le prossime aperture Londra e Dubai.

«Il progetto John Richmond ci sta dando grandi soddisfazioni», dice Mena Merano, ceo di Arav Fashion Group.

Curato in collaborazione con Stefano Belingardi Clusoni, il nuovo flagship ospita anche una mostra aperta al pubblico, di 24 scatti inediti del fotografo Phil Knott, che raccontano la cantante Amy Winehouse.

«Milano è una città che mi appartiene - ha commentato John Richmond -. Da qui è partita l'internazionalizzazione della label. Per il nuovo concept cercavo una collaborazione con qualcuno vicino al brand (come è noto, lo stilista è molto legato al mondo musicale, ndr) e Phil interpreta la mia moda da anni, anche per questo l’ho scelto».

Il nuovo store milanese include elementi preziosi in marmo Grey Gold, illuminazioni a led e complementi di arredo dai colori decisi, che bene comunicano l’animo del brand e la business strategy voluta dal gruppo. 

c.bo.
stats