Pronto il look di 007

Il nuovo James Bond? In completo di velluto Massimo Alba

Vestito dal sarto di Savile Row Anthony Sinclair e, in tempi più recenti da nomi come Brioni e Tom Ford, il prossimo James Bond - il quarto interpretato da Daniel Craig - si “casualizza” in completo di velluto sabbia, con giacca a due bottoni sfoderata, firmato Massimo Alba.

Craig (nella foto, tratta dalla pagina Facebook di Massimo Alba) indossa il completo nelle prime scene, girate a Matera, del trailer di “No Time to Die”, diretto da Cary Fukunaga, distribuito dalla Universal Pictures e nelle sale da aprile.

Il marchio italiano, che in questi giorni ha presentato a Milano la collezione per l’autunno-inverno 2020/2021, ha inoltre fornito all’agente 007 un cappotto color muschio e pantaloni grigi, come emerge da un’intervista del New York Times al designer, che ha fondato il suo brand nel 2006, dopo esperienze in marchi della moda in cashmere come Ballantyne e Malo.

Con sei monomarca in Italia e una selezionata rete wholesale di 130 punti vendita, lo stile di Massimo Alba piace anche a celebrity del calibro di Leonardo DiCaprio, James Franco, Stanley Tucci, Ian McKellen e allo stesso Daniel Craig, che ha indossato un maglione di cashmere con collo sciallato dello stilista in un'apparizione, lo scorso marzo, al New York Theatre Workshop e che in precedenza ha avuto modo di apprezzarne il denimwear. Pare sia stato proprio Craig a fare il suo nome quando si è trattato di occuparsi del guardaroba della spia di Sua Maestà.

Nella showroom in zona Navigli, Alba ha presentato cappotti e parka «più grandi del solito, avvolgenti, un po’ più lunghi e morbidi». Si portano con T-shirt di cotone o cashmere, maglioni garzati con cardi vegetali o felpe con cappuccio. Le giacche sono destrutturate, con tasche a toppa, e i pantaloni sono larghi, ispirati al workwear o al look dei marinai. Ovviamente spicca il velluto, liscio o a coste.

e.f.
stats