Multiculturalismo e riuso al centro

Maison Artc special guest del White di febbraio

Nell’edizione che va dal 20 al 23 febbraio White ha scelto una realtà con origini marocchine come special guest. Si tratta di Maison Artc, che sarà protagonista di un’installazione speciale e di un evento durante la fashion week di Milano dedicata alla moda donna.

Il marchio con sede a Marrakech fa capo a Artsi Ifrach. Nativo di Gerusalemme, con esperienze fra Tel Aviv, Parigi e Amsterdam, il creativo ha fondato Maison Artc con l’idea precisa di realizzare solo pezzi unici, tramite la ricerca e l’assemblaggio di tessuti vintage e fatti a mano.

Il suo stesso nome Artsi,  “il mio Paese” in ebraico e arabo, è indicativo di quel multiculturalismo che si ritrova nelle collezioni uomo e donna della label, mix di colori, stampe e lavorazioni artigianali (nella foto di Suzana Holtgrave @artsimous).

«Stiamo entrando in una nuova era in cui responsabilità, sostenibilità e creatività rappresentano il futuro per andare avanti - sostiene Artsi -. Ma futuro significa anche tornare indietro: il dna, fondato sull’idea di società multiculturale, è la fonte d’ispirazione da cui partiamo per costruire i nostri pezzi ed è un modo di preservare il passato dal presente e proiettarlo nel futuro». 

«Non dovremmo solo pensare in modo diverso - specifica - ma anche progettare in un modo differente per agire e fare la differenza. Per questo Maison Artc ricicla tutto ciò che è vecchio per riportarlo in vita». «Sono davvero entusiasta - conclude - di poter presentare a Milano il mio lavoro all’interno di White con una speciale installazione, che racconterà la mia visione a un pubblico internazionale».

«Maison Artc mostra con forza e chiarezza la direzione in cui la moda sta evolvendo, verso una crescente responsabilità e un'idea di recupero sostenibile - dichiara Massimiliano Bizzi, fondatore del salone della moda contemporary -. Un messaggio che stiamo portando avanti da stagioni, tramite progetti speciali e con creativi che mostrano come la vera ricerca possa sfociare in una reale innovazione, che è poi fin dagli esordi ciò che ha reso unico White».

e.f.
stats