nel nuovo cda anche boselli, tombolini e varisco

Giglio.com pronta a sbarcare in Borsa

La siciliana Giglio.com, attiva nel settore della vendita online per la moda di lusso multimarca su scala globale che fa capo alla famiglia Giglio, ha presentato oggi a Borsa Italiana la domanda di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie sul mercato Aim Italia, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana.

Il rilascio, da parte di Borsa Italiana, dell'avviso di ammissione alle negoziazioni su Aim Italia è previsto il prossimo 21 luglio, mentre per l'avvio delle negoziazioni la data è fissata per il 23 luglio. Ad assistere Giglio.com come Nominated Adviser e Global Coordinator è Alantra.

La società ha anche nominato il nuovo consiglio di amministrazione, composto da sette membri, di cui due indipendenti: Giuseppe Giglio (presidente e amministratore delegato), Federico Giglio (amministratore delegato), Michele Giglio (amministratore), Matteo Gatti (amministratore), Francesco Tombolini (amministratore), Mario Boselli (amministratore indipendente) e Alessandro Varisco (amministratore indipendente).

Il consiglio di amministrazione resterà in carica sino alla data di approvazione del bilancio al 31 dicembre 2023.

«La quotazione è un passaggio importante nella storia della nostra azienda - commenta Giuseppe Giglio, presidente e amministratore delegato di Giglio.com -. Sancisce lo straordinario percorso che ci ha portato fin qui e ci permetterà di dotarci di ulteriori risorse per perseguire nuovi ambiziosi obiettivi di crescita e sviluppo».

«Siamo inoltre onorati di ospitare all'interno del nostro cda personalità dallo standing così elevato nel mondo del fashion luxury - aggiunge -. La loro esperienza e le comprovate competenze daranno un formidabile contributo al nostro programma».

L'azienda – guidata oggi da Giuseppe e Federico Giglio (nella foto) -  nasce negli anni Sessanta a Palermo, quando Michele Giglio eredita una bottega di tessuti e merceria e la trasforma in una boutique multimarca di lusso. Nel 1996 viene lanciato il primo fashion store online, che diventa tra i pionieri del settore in Italia.

Giglio.com può contare su una piattaforma tecnologica proprietaria e ha una community di oltre 160 boutique indipendenti, che compongono un'offerta di circa 500 brand della moda luxury. Ha chiuso il 2020 con vendite per 24,5 milioni di euro, in crescita di circa il 38% rispetto all'esercizio precedente.

a.t.
stats