NUOVA AVVENTURA PER REI KAWAKUBO

Dover Street Market: spin-off nel beauty con il primo store a Parigi

Tutto è pronto, a Parigi, per l’inaugurazione del primo Dover Street Parfums Market, lo “spin-off” nel beauty della catena di multimarca che fa capo alla stilista giapponese Rei Kawakubo e a suo marito Adrian Joffe, artefici anche del successo di Comme des Garçons.

Anche questa volta la parola d’ordine è stata evitare i cliché e andare oltre il mainstream, grazie a un clash di marchi, approcci creativi e prezzi, in un’atmosfera di «beautiful chaos» - come l’ha chiamata il ceo Joffe in un’intervista a wwd.com -, capace di offrire un assortimento all’insegna di diversità, originalità e inclusività.

Quello che aprirà domani all’11 bis di rue Elzévir, nel quartiere del Marais, riunisce sotto lo stesso tetto tutte le fragranze Comme des Garçons  e una serie di etichette eterogenee, da Gucci Beauty al produttore svedese Försvarets Hudsalva, dallo specialista di make-up Edward Bess ai sieri di Melanie Simon, dalle fragranze botaniche di Aer ai trattamenti per il viso di Pure, in un mix di big name, marchi di nicchia e nuove creazioni organic-oriented su circa 200 metri quadri di superficie espositiva.

Il primo avamposto nel beauty di Rei Kawakubo e Adrian Joffe arriva dopo un percorso collaudato di aperture con l’insegna Dover Street Market: un concept partito nel 2004 con un emporio di cinque piani a Londra (nella foto uno scatto) e proseguito con altre sedi a New York, Tokyo, Pechino, Singapore e Los Angeles.

a.t.
stats