Restyling della facciata e spazi raddoppiati

Giorgio Armani riapre la sua boutique storica con un nuovo concept

Ritorno alle origini per Giorgio Armani: lo stilista riapre le porte della sua storica boutique di via Sant’Andrea di Milano, datata 1983, ma con un nuovo concept, che esalta lo stile intramontabile della label.

La location nel Quadrilatero della Moda, che dal 2010 al 2017 è stata la sede della linea Armani/Casa, è stata oggetto di un’intensa opera di restyling riguardante anche la facciata, che si distingue grazie a un basamento di granito verde; un abito nuovo che interrompe con equilibrio la classicità della via.

«Torno oggi con un’esperienza diversa e una consapevolezza che non è sentimento nostalgico – dice Giorgio Armani -. Il nuovo concept lo dimostra. Ho voluto che la quintessenza della mia visione di bellezza senza tempo dialogasse con la contemporaneità, perché desidero offrire ai miei clienti uno spazio che offra una shopping experience completa, dagli accessori al prêt-à-porter, fino all’alta sartoria, con servizi personalizzati».

All’interno del punto vendita sono presenti sia le collezioni uomo (con la novità del doppio espositore di completi formali) e donna, sia il corner Armani beauty con la postazione make-up, il servizio Made to Order e il personalizzato Made to Measure. Completano la boutique l’area Armani/Casa e la zona dedicata all’alta gioielleria.

 

c.bo.
stats