NUOVA LOCATION ALL’ESTERO

Modes sbarca in avenue Montaigne: «A Parigi un concept forte e collaborazioni esclusive»

Una nuova location europea per Modes, il gruppo guidato da Aldo Carpinteri che conta un network di multimarca sul territorio italiano e sta crescendo anche in ambito internazionale.

In occasione della Paris Fashion Week, l'insegna è approdata in una piazza iconica come Parigi, dove Modes ha preso casa in rue François 1er, all’angolo con avenue Montaigne.

Progettato dallo studio di architettura berlinese Gonzalez Haase Aas, già coinvolto nella creazione di Modes Porto Cervo, lo spazio si sviluppa su una superficie di oltre 300 metri quadri su due piani, connessi tra loro da una scala metallica in una tonalità azzurra, scelta come leitmotiv cromatico dello store.

Per connettere l’interno al contesto esterno, ci sono due maxi vetrine al piano terra e dieci finestre al primo livello.

Modes Paris offre un mix di brand istituzionali e talenti della nuova generazione con capi, accessori ecollaborazioni esclusive che rispecchiano l’identità ibrida dello store.

Da una nuova partnership con StadiumGoods nasce un corner dedicato a sneaker di collezione, mentre uno spazio ospita pezzi vintage rari a cura di Didier Ludot del famoso tempio della couture vintage La Petite Robe Noire, tra cui completi Chanel, abiti Yves Saint Laurent e borse Hermès.

Per aggiungere un tocco speciale in più dallo spirito italiano, l’alta gioielleria firmata Villa Milano completa l’assortimento.

«Modes continua a crescere, l’espansione internazionale diventa sempre più fondamentale e Parigi sembra la scelta naturale dove presentare la nostra visione contemporanea dello stile con quel tocco italiano che cicontraddistingue – commenta Aldo Carpinteri, founder & ceo -. Questo nuovo spazio offrirà una prospettiva fresca all’interno della via più iconica della capitale del lusso, grazie a un concetto architettonico forte e a collaborazioni esclusive».

Modes Paris va ad aggiungersi agli altri punti vendita del gruppo, che conta store a Milano, Portofino, Trapani, Favignana, Sankt Moritz e Santa Margherita di Pula (Ca), ma anche a un progetto commerciale dedicato alle piccole taglie.

Dopo l’apertura del primo store Minimodes a Trapani, Aldo Carpinteri ha infatti trasformato il format dedicato al kidswear in una vera propria insegna, che finora è approdata a Forte dei Marmi e Milano.

Modes ha recentemente acquisito il retailer sardo Donne, attivo con vetrine a Porto Cervo e Cagliari.

Al canale fisico si aggiunge anche quello online, che attualmente rappresenta circa il 70% del fatturato. Nel 2020 i ricavi del gruppo si aggiravano intorno ai 130 milioni di euro.

a.t.
stats