Online 250 marchi

Silvia Bini lancia l'e-commerce: «Per ora più per immagine che per business»

Ancora una scommessa per Silvia Bini. Ma questa volta non si tratta di un progetto locale su Viareggio, ma globale. L'imprenditrice toscana, infatti, dopo aver aggiunto alle storiche boutique il concept store Càos (2017) e il multimarca bambino (2018) si lancia nell'avventura dell'e-commerce.

 

«Ho affrontato questo progetto - racconta a fashionmagazine.it Silvia Bini - più come un investimento di immagine, almeno per il momento. Siamo consapevoli di partire in ritardo rispetto al mercato, ma abbiamo fatto le cose al meglio, per senza esagerare nell'investimento».

 

A partire dal 16 luglio i 250 marchi che fanno parte della brand list del multimarca della Versilia sono in vendita anche online su binisilvia.com. «Abbiamo messo insieme un team di otto persone dedicato all'e-shop, perché anche se da buyer sono scettica sulle reali potenzialità delle vendite online che riducono al minimo i margini, da imprenditrice mi piace ancora fare le cose al meglio e investire sulle risorse umane».


an.bi.
stats