ottica B2B e B2C

Vitale Barberis Canonico: con WeChat la Cina è più vicina

Con 350 anni di attività alle spalle, il lanificio Vitale Barberis Canonico guarda al futuro e in particolare alla Cina, lanciando un mini program, applicazione del social media WeChat, che permette di consultare e visionare alcuni dei tessuti della nuova collezione FW 2021/2022.

Una novità per il settore tessile, nell'ottica di avvicinarsi sempre più ai media usati dal consumatore finale e potenziare in parallelo le relazioni B2B, nel momento particolare che stiamo vivendo ma anche oltre.

Il mini program di Vitale Barberis Canonico si connota come una vetrina a cui si accede, attraverso una pagina principale, a tre diverse macro categorie: Novità, Icone e Performance.

All’interno di ogni categoria si trovano cinque gruppi, composti da articoli in tessuti differenti, che si sviluppano in quattro varianti ciascuno.

Nelle Novità spiccano ad esempio la stoffa Beausoleil, in lana 21 Micron del lanificio, e la giacca Red Eri della linea sostenibile H.O.P.E., creata con una seta cruelty-free.

Tra le Icone si va invece dalla flanella cardata e pettinata, al pettinato
Super 150’s Revenge.

Alla voce Performance spiccano i tessuti funzionali delle gamme Earth Wind and Fire e Supersonic, pensata per i moderni gentlemen.


A cura della redazione
stats