Più di 50 reseller a Fabbrica Orobia

Sneakerness: seconda edizione a Milano con StockX

Sneakerness, l’evento internazionale che raduna appassionati e reseller di sneaker (la cui seconda edizione è in programma il 5 e 6 ottobre alla Fabbrica Orobia di via Orobia 15), è stato presentato ieri con un press round table tutto italiano.

La tavola rotonda ha visto infatti la partecipazione di
Stefano Pomogranato, founder Special Milano e Special Sneaker Club, Federico Pasquetti, co-founder di Dropout Milano, Jacopo Pozzati, Sotf founder e Omar Bertoni, head of format di Sg Company, che hanno animato lo speech illustrando le particolarità di questo mercato.

«Il reselling è un business strutturato, basato sullo streetwear e sull’aggregazione – ha commentato Federico Pasquetti -. Per questo il mondo sneaker rappresenta una vera community aggregation».

«Ci siamo accorti che in una città chiave come Milano mancava un evento culturale per gli appassionati di sneaker – ha continuato Omar Bertoni -. Per questa seconda edizione di Sneakerness  abbiamo puntato sulla qualità, con 52 reseller e un’importante collaborazione con la piattaforma reselling StockX, che si farà portavoce dell’autentificazione».

L’evento, fondato dallo svizzero Sergio Muster, è stato portato per la prima volta in Italia dalla Sg Company l’anno scorso e ha visto la partecipazione di 10mila appassionati. Per il secondo appuntamento si punta a replicare il successo, grazie anche alle partnership con il retailer Foot Locker, il marchio automobilistico Mini, la platform Tik Tok, Swatch e Carrera, oltre ai diversi eventi correlati come sport contest, talk, esposizioni artistiche e molto altro.

«Vogliamo attrarre un target diversificato – ha detto Bertoni -. Dalla Gen-Z alla Gen-Y così, da creare un vero touch point di condivisione e trasmissione di valori».

Influenzato dalle tendenze, che corrono da una serie Netflix a una collaborazione con maison affermate, il mercato di questo segmento moda è un fenomeno internazionale. Sneakerness non si limita all’happening milanese: infatti ha già conquistato il pubblico di Amsterdam, Berlino, Mosca, Parigi, Varsavia, Colonia Johannesburg e Rotterdam.

Per il format italiano «puntiamo a esportare Sneakerness oltre i nostri confini – continua Omar Bertoni –. Per la terza edizione stiamo trattando, in modo da avere la licenza in Spagna».

c.bo.
stats