piattaforma che gestisce i resi da e-commerce

Global Blue acquisisce ZigZag

Global Blue, realtà leader nel Tax Free Shopping, amplia il campo d'azione acquisendo ZigZag, piattaforma tecnologica che da un lato aiuta i retailer a gestire in modo più semplice e redditizio resi e scambi provenienti dall'e-commerce e, dall'altro, permette ai clienti di ottenere un'esperienza di reso ottimale.

Come si legge in un comunicato, questo deal permette a Global Blue di diversificare e approfondire la propria offerta di servizi, puntando su un player in rapida crescita nell'ambito delle tecnologie per il retail. 

Lo scorso dicembre ZigZag è arrivato a servire un migliaio di merchant, aiutando 12 milioni di consumatori a connettersi con 450 vettori e 220 magazzini in 130 Paesi e gestendo digitalmente i resi. Ha elaborato, sempre l'anno scorso, più di 8,5 milioni di restituzioni, contro gli 1,5 milioni del 2019.

La piattaforma di ZigZag digitalizza completamente il processo di reso da e-commerce, sia per i retailer che per i clienti, sostituendo la formula cartacea label in a box con un portale online, dotato di una maggiore gamma di possibilità su metodi e tempistiche del reso, fornendo inoltre opzioni per lo scambio.

In parallelo, ottimizza la redditività dei merchant, riducendo i costi logistici grazie a percorsi di traffico ottimizzati (spedizioni aggregate o rivendita sul mercato locale) e consentendo lo scambio della merce, rispetto alla semplice sostituzione.

Qualche cifra su Global Blue: presente in oltre 50 Paesi, tra cui l'Italia, ha gestito a livello globale nell'esercizio chiuso il 31 marzo 2020 35 milioni di transazioni Tax Free Shopping - per un valore complessivo di vendite nei negozi pari a 18,5 miliardi di euro - e 31 milioni tramite i servizi Added-Value-Payment, equivalenti a 4,4 miliardi di euro di vendite nei negozi.

A cura della redazione
stats