pitti bimbo

A Firenze ville e palazzi aprono le porte al bambino

Non solo Monnalisa e gli altri eventi in Fortezza da Basso, durante Pitti Bimbo. A catalizzare l’attenzione sono anche gli appuntamenti in città tra cui, la sera del 18 gennaio, il debutto di Mila Zegna Baruffa come direttore creativo di Simonetta nel nuovo corso del brand. Fissato per il 19 il vernissage a Palazzo Strozzi della retrospettiva Non fate i bravi, con le immagini di Oliviero Toscani per Benetton.

 

Simonetta presenta, la sera del primo giorno del salone, l’installazione Quanti palloncini ci vogliono per far volare un sogno? alla Limonaia di Villa Vittoria: un evento che ufficializza il passaggio dalla lunga gestione dei fondatori, la famiglia Stronati, ai nuovi proprietari di Isa SpA.

 

A fare gli onori di casa Mila Zegna Baruffa che, oltre a presentare la collezione autunno-inverno 2018/2019, annuncia una collaborazione del marchio con Vespa. Dalle 16 alle 19, Dolce&Gabbana organizza un cocktail in via de’ Tornabuoni 18.

 

Venerdì 19 gennaio appuntamento dalle 9 alle 11 con Emilio Pucci Junior a Palazzo Pucci, mentre la sera il mattatore è Oliviero Toscani per Benetton. Si inaugura infatti a Palazzo Strozzi la mostra Non fate i bravi. Le bambine e i bambini Benetton di Oliviero Toscani: aperta fino al 21 gennaio, presenta scatti indimenticabili e inconfondibili, stampati e incollati su un rullo largo tre metri che, come l'elica del dna, viene srotolato tra le colonne del cortile dell'antico edificio.

 

«È più facile immortalare la guerra che i piccoli - ha detto Toscani sul set della campagna primavera-estate 2018, che segna il ritorno in auge del sodalizio con l'azienda veneta -. Provateci voi a fotografare quattro bambini su un fondo bianco mentre urlano, piangono, chiamano la mamma».

 

In programma sempre il 19 sera un private dinner su invito al Caffè dell'Oro di Jog Dog, brand italiano, nato nel 2010, specializzato nel footwear per tutta la famiglia (nella foto, una celeberrima immagine di Toscani per Benetton, datata 1991).

 

 

stats