Pitti Uomo 97

Wp festeggia i 150 anni di Blundstone e ridisegna lo store di Milano

Tempo di anniversari per Wp Lavori in Corso, che a Pitti Uomo brinda ai 150 anni di Blundstone e ai 50 anni dell'iconico modello 500. Il marchio di calzature cult, fondato in Tasmania nel 1870, invita in stand oggi, 8 gennaio, per brindare a questo doppio anniversario e per l’occasione lancia il modello limited edition “150 years young”.

 

Nel grande spazio al salone, l'azienda in capo a Cristina Calori presenta tutto il suo mondo, che comprende le etichette di proprietà Baracuta, B.D. Baggies e Avon Celli e quelle distribuite in esclusiva come Barbour, Palladium e Blundstone.

 

Da non perdere le nuove proposte di Baracuta, tra cui il montgomery hi tech con esterno in lana vergine inglese e l’esterno in neoprene. Il brand storico dell’abbigliamento British è protagonista nello stand di una mostra realizzata in collaborazione con Magnum Photos, agenzia fotografica storica a cui è affidata la campagna del prossimo inverno.

 

In pista anche le novità di Barbour, con le linee Tartan, che abbina le finiture tipiche del brand alle diverse tipologie di tartan pensate per la camiceria, la White Label, che fonde lo stile giapponese all’heritage del brand, e Icon Re-Engineered, che reinterpreta i capi tratti dall’archivio storico.

 

Nel capolougo lombardo prosegue il restyling dello store di via Borgogna, affidato all’architetto Fabio Novembre, che sarà di nuovo aperto al pubblico entro la primavera del 2020. Nel frattempo in città i marchi in capo all’azienda si possono trovare nel pop up store di piazza XXV Aprile.

 

c.me.
stats