Previste panchine, luci colorate e fiori

Milano: partito il restyling di via Cappelli firmato Renzo Rosso. Il reboot a ottobre

Sono iniziati i lavori di restyling di via Vincenzo Cappelli, la passerella che unisce corso Como e piazza Gae Aulenti. Il cantiere è partito circa due settimane fa e quando si chiuderà, a fine ottobre, restituirà non un semplice spazio di transito, ma un'area più vivibile e con un maggiore potenziale commerciale.

 

A occuparsi del progetto di trasformazione è la Red Circle, la società di Renzo Rosso, proprietaria di sette vetrine che si affacciano sulla via. La nuova scenografia prevede panchine, piante, alberi e un sistema di illuminazione multicolore, ma soprattutto la rimozione di tutti i parapetti che da più parti vengono additati come "responsabili" dell'insuccesso commerciale di via Cappelli.

 

Il nuovo progetto di restyling, che faciliterà l'accesso alle attività commerciali, è stato finanziato dal gruppo di Renzo Rosso, che poi lo ha donato al Comune di Milano.

 

Attualmente lungo la strada si trovano una serie di boutique del lusso come Chiara Ferragni, Gcds, MM6 Margiela, DSquared2, Luigi Verga, Moschino, Les Hommes e Christian Louboutin.

an.bi.
stats