PREVISTI DIECI MONOMARCA ENTRO IL 2022

Elena Mirò con Jamilco per crescere in Russia

Miroglio Fashion, i cui marchi sono presenti in Russia da oltre dieci anni, rafforza la propria politica di espansione in questo Paese, puntando alla penetrazione diretta attraverso una partnership a lungo termine con Jamilco.

Si tratta di una delle aziende leader nella distribuzione di abbigliamento e accessori di moda, attiva sul mercato da 25 anni e master franchise operator in tutti i canali di attività: retail, wholesale & distribution, e-commerce.

«Siamo molto contenti di avviare questa nuova partnership con Jamilco in Russia, che rappresenta un passo determinante nella strategia di sviluppo internazionale di Miroglio Fashion», è il commento di Hans Hoegstedt, amministratore delegato di Miroglio Fashion.

«Questo accordo - aggiunge Kira Balashova, direttore generale di Jamilco - segna l'ingresso della società nel segmento della moda curvy, che ancora non era presente nel nostro portfolio».

Miroglio Fashion e Jamilco hanno stretto un'intesa valida per dieci anni, con l'obiettivo di sviluppare Elena Mirò in Russia, Kazakistan, Bielorussia e Armenia.

Grazie a questa partnership, l'azienda piemontese espanderà la presenza del brand nell'area, con l'obiettivo di raggiungere oltre 10 negozi monomarca Elena Mirò entro la fine del 2022.

Attualmente il brand è presente in 28 Paesi con 244 punti vendita monomarca (di cui 147 in Italia) e attraverso 872 negozi wholesale (di cui 542 nel mercato domestico). Le nazioni di riferimento sono Italia, Spagna, Francia, Germania e Russia (nella foto, Khaled Jamil, a.d. di Jamilco, Giuseppe Miroglio, presidente del Gruppo Miroglio, Hans Hoegstedt, a.d. di Miroglio Fashion, e Martino Boselli, brand director di Elena Mirò).

a.t.
stats