PRIMO STEP DI UN NETWORK FISICO

TelaBlu dall'online all'offline con lo store di Torino

Nato nell'ottobre 2017 come online retailer di camicie, T-shirt, pantaloni e capi in maglieria maschili, sviluppati intorno al concetto di affordable luxury, TelaBlu ha posto la prima pietra di un nuovo progetto in chiave omnicanale.

La startup, nata dalla trentennale esperienza della famiglia Danna nel settore dell'abbigliamento, ha infatti aperto il suo primo store fisico, partendo dalla città che ha tenuto a battesimo il brand: Torino.

Il negozio si trova in via Arcivescovado 8, a due passi da via Roma e piazza San Carlo, in uno stabile d'epoca, Casa Capriolo, che è stata oggetto di una recente riqualificazione.

Non sarà un monomarca "one shot": lo store torinese vuole essere «il primo di tanti negozi - spiega un portavoce - in cui verrà estesa la filosofia del brand "la qualità al prezzo giusto", con l'obiettivo di creare un'esperienza omnichannel, dove online e offline viaggiano sulla stessa linea».

Particolarità dello shop torinese è che il cliente, oltre a trovare i capi TelaBlu, può dare un occhio anche al "Vintage Corner", uno spazio dedicato ai capispalla che il team dell'azienda ha collezionato durante i suoi viaggi di ricerca, con capi usati, tra gli altri, di Filson, Barbour e Henri Lloyd. Per gli appassionati di moda e tendenze c'è anche "The Book Shop", con riviste e libri di settore.

a.t.
stats