Primo store per l'eco-brand

Ecoalf apre a Tokyo nel segno della sostenibilità

Il brand spagnolo sostenibile Ecoalf ha inaugurato a Tokyo, nel quartiere di Shibuya, il suo primo monomarca di circa 270 metri quadri su due piani, progettati dal giovane architetto Yohei Sakamaki

Il concept si basa sulla “sharing ecology“: ispirato alle case tradizionali del Giappone, le Doma, lo store privilegia tra i materiali il bambù, il legno, la pietra, la pelle e la sabbia, puntando sul riciclo e su pezzi unici ripresi dalla natura. Spicca all’ingresso un Date-Kanmuri-Ishi, pietra da tre tonnellate proveniente da un vulcano, spesso utilizzata dall’artista Isamu Noguchi per le sue sculture. Quello di Shibuya è uno spazio adibito non solo alla vendita ma anche a eventi a cadenza mensile, con innovazione e sostenibilità come temi portanti.

Sostenibilità che da sempre guida il patron Javier Goyeneche, come ribadiscono immagini e video trasmessi su schermi in cui si possono seguire i processi che portano alla realizzazione dei prodotti Ecoalf.

A cura della redazione
stats