regno unito al bivio

Sondaggio del Bfc: il 90% dei designer inglesi è sfavorevole al Brexit

Il British Fashion Council (Bfc) ha coinvolto circa 500 designer inglesi in un sondaggio sul Brexit. Tra i 290 che hanno risposto, la quasi totalità (90%) ha espresso un parere sfavorevole all'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea.

 

Mentre si avvicina la scadenza del referendum, fissato per il 23 giugno, il mondo della moda si schiera a favore della posizione del Primo Ministro David Cameron: il 90% vuole che il Paese resti nell'Ue e solo il 4,3% esprime un parere contrario. La restante percentuale è quasi equamente suddivisa tra chi è indeciso e chi non parteciperà alle votazioni.

 

Tra gli europeisti spiccano i nomi di Christopher Raeburn, Daniel W Fletcher, E. Tautz, Lou Dalton e Sibling.

 

Esiti analoghi per un'altra ricerca, la Creative Industries Federation Survey: il 96% dei membri si opporrà alla Brexit e il 4% la sosterrà (nella foto, la sfilata di E. Tautz a London Collections: Men, manifestazione londinese del menswear conclusasi ieri, 13 giugno).

 

stats