retail, ma anche hotel e altri spazi

Hudson's Bay Co. e Signa Group: progetto da 450 milioni di euro a Berlino

Dopo il merger lo scorso novembre degli asset tedeschi del gruppo americano Hudson's Bay Co. e dell'austriaco Signa Group, rappresentati dalle insegne Kaufhof e Karstadt, i due colossi sono pronti investire 450 milioni di dollari per un nuovo building multifuzionale nel quartiere berlinese di Neukölln.

L'edificio, la cui progettazione è stata affidata all'archistar David Chipperfield ispirandosi al design originario degli anni Venti, prenderà il posto di un megastore Karstadt ormai obsoleto, che sarà demolito.

Al suo posto sorgerà uno spazio di circa 135mila metri quadri, destinato al retail - cui sarà dedicata un'area relativamente ridotta, intorno ai 20mila metri quadri - ma anche all'ospitalità con un hotel, uffici, una biblioteca e a spazi di socializzazione, compreso un rooftop.

Intanto Signa starebbe studiando un'altra destinazione, sempre nella capitale tedesca: un progetto, sottoposto alle autorità cittadine per l'approvazione, che cambierebbe il volto dei dintorni di Kurfüstendamm, iconica strada dello shopping, con un insieme di grattacieli vicini al department store KaDeWe.

L'investimento sarebbe stellare: 900 milioni di euro. In parallelo, Signa punterebbe a erigere un ulteriore grattacielo nei pressi del Kaufhof Galeria di Alexanderplatz.

 

a.b.
stats