ricerche

Camera di Commercio: 35mila le imprese moda in Lombardia. Vola l'export verso Cina e Usa

Sono 34.525 le imprese attive nel settore moda in Lombardia nel terzo trimestre 2014, in calo rispetto alle 34.868 del 2013. Crescono invece le aziende di Milano, passate da 12.626  a 12.740. A quota 3 miliardi l'export nei primi nove mesi dell'anno, in crescita del 5%. In forte crescita le esportazioni verso Cina e Stati Uniti.

 

Secondo i dati elaborati dalla Camera di Commercio di Milano su dati del registro delle imprese al terzo trimestre 2014 e 2013, in regione sono attive oltre 14mila aziende attive nella produzione e 20mila nel commercio. 234mila gli addetti, di cui quasi 100mila a Milano. Sono a conduzione maschile due imprese su tre (65%).

 

Oltre che nel capoluogo, dove si concentrano 13mila realtà, la maggior parte delle realtà si trova a Brescia (oltre 4mila), a Varese e Bergamo (3mila) e Como (quasi 3mila), tutte con oltre 20mila dipendenti.

 

Crescono le esportazioni di moda della regione, mettendo a segno un +5,3%. Tra le province che esportano più di 100 milioni di euro nei primi nove mesi del 2014 crescono di più Como (+13%) e Mantova (+7%). Milano è nella media lombarda (+5,4%).

 

I maggiori esportatori lombardi sono a Milano (1,5 miliardi di moda esportata nei primi nove mesi dell'anno), Como (380 milioni), Mantova (292 milioni), Bergamo, Varese e Brescia (intorno ai 200 milioni), per un totale lombardo di 3,1 miliardi in nove mesi.

 

I mercati più interessati sono Cina e Hong Kong (+28%), ma anche gli Stati Uniti (+11%).

stats