ricerche

Con quasi 10 miliardi Louis Vuitton traina Lvmh. Ma la nuova Céline potrebbe fare il botto

Louis Vuitton è il brand più grande e redditizio del mondo. A decretarlo è un'analisi stilata da Bernstein e pubblicata su Bof, secondo la quale nel 2017 il marchio ammiraglio di casa Lvmh avrebbe fatturato 9,6 miliardi, pari al 22,5% del totale del gruppo. Gli analisti scommettono anche sul nuovo corso di Céline by Hedi Slimane.

 

L'ebit di Louis Vuitton supererebbe i 4 miliardi di euro, andando a coprire quasi la metà degli utili operativi della holding francese capitanata da Bernard Arnault.

 

Numeri che collocano il marchio al vertice della classifica stilata da Bernstein, seguito da Christian Dior Couture (2,2 miliardi di euro di ricavi, pari al 5,2% del totale) e, in terza posizione, da Fendi (1,1 miliardi, 2,7%).

 

Grandi aspettative per il new deal di Céline, al cui timone creativo è stato nominato un big come Hedi Slimane, che sperimenterà per la prima volta alta moda, uomo e fragranze: secondo l'analista Mario Ortelli il marchio potrebbe scalzare sia Dior che Fendi entro il 2023.

 

Fanalino di coda è Marc Jacobs, da tempo in fase recessiva, che secondo lo studio ha registrato ricavi per 221 milioni di euro, con ebit negativo.

 

stats