ricerche

La moda spopola su Instagram: i "brand del retail" battono quelli del lusso. In vetta Victoria's Secret

A cinque anni di distanza dalla sua nascita, Instagram è sempre più di moda. Secondo una ricerca di Blogmeter, istituto specializzato nella social media intelligence in Italia, su 200 fashion brand internazionali analizzati ben il 96% dispone di un profilo sul social network e lo utilizza per dialogare quotidianamente con la propria community.

 

Nel periodo di analisi, dal primo giugno al 20 settembre 2015, il marchio in vetta alla classifica è Victoria's Secret, con oltre 82 milioni di interazioni e più di 22 milioni di seguaci. Un primato raggiunto grazie alla condivisione di foto relative ai famosi Angeli, mediante l'hashtag #TheNewestAngels.

 

Nell'engagement, fa notare lo studio, a conquistare le prime posizioni della graduatoria sono i "brand del retail", come Brandy Melville, Aeropostale e H&M, capaci di instaurare un filo diretto con i propri fan attraverso «la pubblicazione frequente di immagini, la creatività dei contenuti, il coinvolgimento di testimonial».

 

L'unica griffe del lusso a comparire nella top 200 è Valentino, che si aggiudica il più alto numero di interazioni nel mese di luglio, in occasione del matrimonio di Nicky Hilton, sposa in Valentino, e dell'opening del negozio romano.

 

Analizzando la "follower base", sono invece proprio i marchi haut de gamme a dominare: subito dopo l'asso pigliatutto Victoria's Secret (che si piazza al primo posto anche in questa categoria), si posiziona Dior (con interazioni ottenute soprattutto durante la fashion week parigina) e altri brand made in Italy, come Armani e Fendi, che si mettono in luce grazie alle più alte percentuali di crescita.

 

Quanto all'hashtag che ha generato il maggior numero di interazioni, questa volta non appartiene al leader della classifica, Victoria's Secret, bensì a Brandy Melville, con #BrandyUSA, seguito a ruota da #regram, ossia l'hashtag attraverso cui i marchi ripostano contenuti di altri utenti, dalle celebrities alle persone comuni, in modo da rinforzare la relationship con la propria comunità online.

 

Passando alla voce "contenuti", con i nomi che hanno guadagnato il maggior numero di interazioni nel periodo di analisi, in ambito retail a conquistare il podio è il "solito" Victoria's Secret, mentre nel côté lusso primeggia Michael Kors, con immagini principalmente di accessori.

 

Oltre al prodotto, nel mirino di Instagram ci sono in particolare le celebrities (per esempio Kristen Stewart con Chanel e Johnny Depp con Dior), ma anche le fashion blogger, alleate soprattutto dei brand del retail.

 

Altra particolarità del mondo fashion: le immagini hanno la meglio sui video e per personalizzare le foto, ai filtri di Instagram la moda preferisce strumenti di photo-editing professionali.

 

stats