rinviato a data da destinarsi il mall da 1,6 miliardi

Il Covid-19 congela il progetto Westfield Milano

La crisi economica innescata da Covid-19 mette in stand-by uno dei più grossi progetti di real estate commerciale attualmente in essere in Italia: è infatti stato rinviato a data da destinarsi la realizzazione dello shopping mall Westfield Milano.

Il centro commerciale, il cui primo progetto risale al 2011, dovrebbe sorgere a Segrate su di un'area di 60 ettari. L'inaugurazione era prevista per il 2022, alla fine di un iter con molte battute di arresto, che avevano portato l'opening, originariamente fissato nel 2018, a slittare al 2019 e poi ancora, appunto, fra due anni.

Westfield Milano è un progetto da 1,6 miliardi, che vede il coinvolgimento dell'immobiliarista Antonio Percassi, che detiene una quota del 25% nel progetto ora congelato.

La struttura aveva già siglato una serie di deal con insegne come Galeries LafayetteOvs, Coin Excelsior e Inditex. 

an.bi.
stats