Rispettosi dei protocolli e hi-tech

Fiera Milano riparte in sicurezza da settembre

Con il "Protocollo per il contenimento della diffusione del nuovo coronavirus" Fiera Milano ha fissato le linee guida per la ripartenza di settembre.

Ripartenza che coinvolge ampiamente la moda in senso allargato, partendo dai tessuti, protagonisti di Milano Unica (7-9 settembre) per proseguire con rassegne come Homi Fashion & Jewels (19-22 settembre, insieme a Homi Home&Dehors), Micam, Mipel, TheOne Milano (20-23 settembre), A New Point Of View (un nuovo progetto di Lineapelle, il 22-23 settembre) e Sì Sposaitalia Collezioni (24-27 settembre).

Per la gestione dei flussi dei visitatori Fiera Milano ha pensato a percorsi più ampi e regolari, che possano guidare il visitatore all'interno dei padiglioni, nelle aree comuni e nei punti di ristoro.

Tra gli interventi strutturali nel quartiere espositivo figurano touch point multipli basati su nuove tecnologie (IoT, Data analytics, Cloud, Mobile App), un'infrastruttura composta da 80 ledwall ad alta risoluzione pensata per l'infotainment, una heatmap che permetterà la geolocalizzazione all'interno del quartiere, una mappa che monitorerà flussi e percorsi nei padiglioni per una migliore interazione tra buyer ed espositori, un'app di quartiere per accedere a una serie di servizi tra i quali un nuovo sistema per orientarsi, corsie preferenziali, la prenotazione dei parcheggi e della ristorazione.

Inoltre a settembre debutta Fiera Milano Platform, piattaforma che da settembre punta a creare un network, a ogni evento fieristico, fra espositori, visitatori, buyer, giornalisti, opinion leader e blogger. Come spiegano da Fiera Milano sono previste, tra le novità, maggiori contenuti sui siti e i social delle manifestazioni, una sinergia tra incontri fisici e digitali - webinar in primis - e la produzione di cataloghi per la presentazione e la vendita.

Quanto alle aziende espositrici, per favorire la loro partecipazione Fiera Milano rende più agile l'eventuale accesso al credito grazie ad accordi con alcuni istituti di credito (Banca Popolare di Sondrio, Banco Bpm, Intesa Sanpaolo), con la società finanziaria Bcc Lease (Gruppo Credito Cooperativo) e con altri, in fase di finalizzazione. In particolare, le imprese verranno affiancate dalla fase di istruttoria e Fiera Milano rimborserà (totalmente o in parte) le quote degli interessi maturati sul finanziamento stesso.

e.f.
stats