Ribaltato il calendario abituale

Parigi anticipa Milano e va online dal 9 al 13 luglio

Poche ore dopo l'annuncio da parte di Cnmi del lancio di una fashion week digitale dal 14 al 17 luglio, è arrivata la "controffensiva" dalla Fédération de la Haute Couture et de la Mode, con la comunicazione che anche Parigi avrà la sua vetrina online.

La notizia interessante è la data, perché i cugini d'oltralpe saranno tutti sintonizzati in Rete dal 9 al 13 luglio, anticipando l'appuntamento milanese e scardinando così l'ordine canonico delle due presentazioni fisiche.

Tradizionalmente, infatti, le sfilate parigine chiudono il circuito delle fashion week del Vecchio Continente, scendendo in campo dopo Londra e Milano.

Trapelano già alcuni highlight dell'iniziativa digitale nella Ville Lumière: il focus sarà sulle collezioni maschili della primavera-estate 2021 e punterà su contenuti emozionali.

«Ogni casa di moda – anticipa la Fédération de la Haute Couture et de la Mode - sarà rappresentata nella forma di film e video creativi, che saranno condivisi sulle principali reti mediatiche internazionali. L'evento, destinato ai professionisti, sarà reso disponibile anche a un vasto pubblico».

L'operazione digitale arriva dopo che anche Parigi, come le altre capitali internazionali della moda, era stata costretta a cancellare gli appuntamenti fisici di giugno, causa l'inasprirsi della pandemia da Covid-19.

Il calendario del menswear avrebbe dovuto aprirsi con Londra il 13 giugno, seguita da Pitti Immagine Uomo e Milano Moda Uomo. A chiudere il tour sarebbe stata appunto Parigi, dal 23 al 28 giugno, con la couture in programma dal 5 al 9 luglio.

La prima città a optare per una formula "virtuale" è stata Londra, che dal prossimo 12 giugno sarà protagonista con un nuovo format digital-only e gender neutral (con uomo e donna insieme), proprio nei giorni in cui avrebbe dovuto svolgersi la London Fashion Week Men's.

Ieri Cnmi ha svelato i dettagli della sua Milano Digital Fashion Week, dedicata al menswear della primavera-estate 2021 e alle pre-collezioni uomo e donna della prossima Spring-Summer. Tra i plus dell'iniziativa online una sezione dedicata interamente alle showroom (nella foto Christian Dior Fall-Winter 2020).

a.t.
stats