sarà replicato in altre occasioni

Mipel lancia a Seoul il format Silent Showroom

Dopo la pausa di marzo, imposta dal Covid, è tornato in scena con una veste completamente rinnovata Mipel Leathergoods Showroom in Seoul, trasformandosi in Silent Mipel Showroom in Seoul

La manifestazione, iniziata il 20 ottobre e che si concluderà il 26 in High Street, conta sul supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e di Agenzia Ice. Alla ribalta 21 brand italiani. Tra questi Alma Tonutti, Bonfanti, Del Conte, Fontanelli, Plinio Visonà, Qman, Valigeria Roncato e Gilda Tonelli.

Viene definita "Silent" perché da un lato le collezioni SS2021 sono esposte fisicamente nella capitale della Corea del Sud e, dall'altro, agli imprenditori italiani, seppur non presenti, è stata data la possibilità di confrontarsi con i buyer e la stampa del Paese asiatico tramite le 
sessioni virtuali Meet the Brands: spazi di 20 minuti, concentrati nei primi tre giorni, per potersi raccontare e per illustrare i prodotti.

Anche la cerimonia di inaugurazione, il 20 ottobre, è stata a metà tra virtuale e reale: 
in High Street era presente il direttore di Ice Agenzia, Vincenzo Calì, mentre in collegamento su Zoom sono intervenuti l’ambasciatore italiano a Seoul, Federico Failla, il presidente di Mipel e Assopellettieri Franco Gabbrielli e il direttore della stessa associazione, oltre che ceo di Mipel, Danny D’Alessandro. Nei primi due giorni si è registrata la presenza fisica di oltre 100 buyer e altrettanti sono stati gli spettatori collegati online durante Meet the Brands.

«Silent Mipel Showroom in Seoul è un esempio di come sia possibile continuare a supportare le aziende e a fare business in questo momento di crisi profonda, pur non muovendosi dal territorio nazionale - commenta Gabbrielli -. Questo format innovativo, da noi ideato in partnership con Ice Agenzia e Maeci e che replicheremo in altre iniziative internazionali, è il primo in assoluto nel panorama moda italiana a essere sbarcato oltreconfine e a prendere vita con queste caratteristiche». 

Oltre ai momenti di incontro con i marchi sono stati organizzati insieme a Studio Mattori e Lineapelle seminari rivolti agli addetti ai lavori coreani, con focus sul mondo della pelletteria italiana, sulla sostenibilità come elemento vincente nel comparto e sull’importanza di realizzare prodotti durevoli.

A cura della redazione
stats