Si parte con la Francia

Ami scommette sul second hand con la piattaforma Ami For Ever

Tempo di sfide sul fronte della sostenibilità per Ami. Il marchio francese ha lanciato infatti la piattaforma Ami for Ever dedicata agli articoli second hand delle sue precedenti collezioni.

I consumatori potranno spedire al brand i capi che non indossano più tramite la piattaforma e, dopo una valutazione, riceveranno dei crediti che potranno spendere sia per indumenti nuovi che pre-loved.

Per dare corpo al progetto, Ami ha collaborato con lo specialista francese del second hand Faume, una startup che si occupa della logistica dei prodotti e si assicura che siano in condizioni di essere messi sul mercato.

I capi in vendita su Ami For Ever avranno un prezzo stabilito in base alle loro condizioni, alla stagionalità e al fatto che si tratti di un articolo con il logo Ami de Coeur, ma nel complesso i listini andranno oscilleranno tra il 20% e il 60% in meno rispetto ai nuovi prodotti.

Il progetto per il momento è rivolto ai consumatori che hanno sede in Francia, ma l'obiettivo è estenderlo nei Paesi in cui è presente la label nel medio termine.

Il progetto Ami For Ever è legato all'attenzione ai concetti di sostenibilità e di circolarità, ma nasce anche dal desiderio di andare incontro a una fascia di consumatori più giovani, che non sempre si possono permettere di acquistare i capi a prezzo pieno.

A cura della redazione
stats