Si parte con RefrigiWear

Veepee porta il progetto Re-cycle in Italia

«Inviaci un tuo vecchio cappotto/giacca/parka/maglieria da adulto di qualsiasi marca e in qualsiasi stato di usura e riceverai un buono sconto RefrigiWear del valore di 50 euro». Parte così il progetto italiano Re-cycle della piattaforma Veepee, tra i leader europei delle flash sale, con i suoi 3,8 miliardi di fatturato e la presenza in 10 Paesi.

L’iniziativa che coinvolge il marchio di New York è iniziata oggi, 7 ottobre, sul sito di vendite private in italiano e durerà alcuni giorni. Ma è solo la più recente di una serie di attività simili già rodate su altri mercati. Sono oltre 30, infatti, le operazioni di riciclo realizzate, che hanno coinvolto marchi come Adidas, Aigle, Camper, Timberland, Bensimon e Vilebrequin. Nel complesso il progetto nato nel 2020 in Francia ha permesso di raccogliere quasi 300mila prodotti, 30 tonnellate di merce fra vestiti e scarpe. I capi in buone condizioni vengono rimessi in circolazione, mentre quelli danneggiati sono riciclati. Alcuni invece saranno consegnati a giovani stilisti per essere reinventati.

Re-cycle tenta di promuovere la circolarità della moda ed è un servizio innovativo che coinvolge i brand partner di Veepee i cui clienti aspirano a un consumo responsabile. Con l’operazione Refrigiwear (nella foto, una giacca imbottita) si impegna ad entrare a far parte del mondo della sostenibilità in maniera più incisiva. «Ogni azione che faremo insieme - spiegano dall’azienda americana - sarà un passo in più nella giusta direzione. Il capo più sostenibile che si possa avere è proprio quello che è già presente nell'armadio di ognuno di noi».
e.f.
stats