Sinergie

La fashion week di NY con Afterpay per rilanciare il retail negli Usa

L’operazione di rilancio della fashion week newyorchese, in programma dll’8 al 13 settembre, passa anche attraverso l’alleanza con Afterpay.

Il gruppo leader nei pagamenti “Acquista ora, paga più tardi”, che in Italia opera con il brand Clearpay, ha infatti annunciato il proprio impegno nei confronti del settore retail degli Stati Uniti diventando presenting sponsor della Nyfw: The Shows, a partire da settembre 2021.

La partnership pluriennale con Img - proprietario e produttore della New York Fashion Week: The Shows, la parte centrale dell’evento - promuoverà i designer americani, sosterrà il settore retail degli Stati Uniti e darà ai consumatori maggiore accesso ai loro brand preferiti.

Una sinergia importante, visto che l’evento genera storicamente un valore economico maggiore di qualsiasi altra settimana della moda nel mondo, pari a circa 900 milioni di dollari l’anno.

«La nostra industria ha affrontato innumerevoli battute d’arresto durante la pandemia, ma la nostra resilienza collettiva è ineguagliabile – dichiara Leslie Russo, presidente di Img’s Fashion Events and Properties -. Con i nuovi partner di Afterpay ci siamo orgogliosamente impegnati non solo a riaccendere il commercio e la creatività dell’evento più importante dell’industria della moda in America, ma anche a rivitalizzare la moda e il settore retail di New York in generale».

Come parte della programmazione della rassegna di quest’anno, Afterpay ha avviato una collaborazione con lo stilista LaQuan Smith, per lanciare una sfilata “see now, buy now”. Una partnership che offrirà ai clienti statunitensi un posto in prima fila dalla comodità della propria casa, con l’opportunità di acquistare articoli direttamente dalla passerella e pagarli nel tempo.

«Dopo l’incertezza dell’anno passato e il tributo che la moda, il retail e la città di New York hanno dovuto pagare al Covid-19, è un privilegio per Afterpay essere parte del rilancio di questo settore industriale così importante – commenta  Nick Molnar, co-fondatore e co-ceo di Afterpay -. Grazie al nostro lavoro con Img, siamo orgogliosi di essere parte integrante creazione di un nuovo futuro per l’industria della moda, un futuro che offre accessibilità, inclusione e sostenibilità ai rivenditori e ai consumatori».

Al momento Afterpay è anche sponsor principale dell’Australian Fashion Week con Img e della London Fashion Week come Clearpay, in collaborazione con il British Fashion Council (nella foto, una proposta di Tom Fordche sfilerà a New York con la spring-summer 2022).



A cura della redazione
stats