SVELATO IL MODELLO MK30

Amazon: le consegne con i droni saranno presto realtà

Consegne ancora più veloci: per i responsabili di Amazon i vantaggi sono decisamente maggiori dei costi. Se oggi con Amazon Prime una consegna può avvenire in giornata, nel prossimo futuro si scenderà a mezz’ora. Un traguardo raggiungibile grazie ai droni Prime Air 100% elettrici, in grado di consegnare ordini fino ai due chili e mezzo.

Almeno nella prima fase non vedremo però i droni di Amazon sfrecciare tra un palazzo e l’altro delle grandi città: saranno infatti sperimentati nelle zone meno urbanizzate, iniziando con Lockerford (California) e College Station (Texas) già prima di fine anno, destinazioni che verranno raggiunte dai droni MK27-2. Invece gli MK30 a sei eliche, più piccoli ma più resistenti, il 25% più silenziosi degli altri e in grado di coprire maggiori distanze anche con il brutto tempo, entreranno in servizio nel 2024.

Le consegne avverranno con un atterraggio in verticale, stile elicottero, evitando gli ostacoli e garantendo sicurezza grazie a particolari sensori.

A cura della redazione
stats