trainati da turisti e cerimonie

Saldi a Milano: per Confcommercio la crescita è del 10% sul 2019

Bilancio positivo per la stagione dei saldi a Milano, che si conclude domani, 31 agosto: le stime di Confcommercio parlano di una crescita del 15% rispetto all’anno scorso e di circa il 10% sul 2019.

A trainare l’andamento delle vendite a prezzi ribassati nei negozi del capoluogo lombardo sono stati il ritorno dei turisti e la ripresa delle cerimonie religiose, come matrimoni e battesimi.

«I nostri calcoli indicano un incremento tra il 15% e il 17% rispetto all’anno scorso e di circa il 10% sul 2019. Guardando ai dati mensili, invece, l’agosto 2022 ha segnato finora un 10% in più rispetto allo stesso mese del 2021», ha raccontato all’edizione di Milano del Corriere della Sera il presidente rete associativa vie di Confcommercio, Gabriel Meghnagi.

Oltre agli abiti da cerimonia - che secondo le dichiarazioni di diversi esercenti del centro città e della periferia sono andati in molti casi esauriti, facendo anche salire il livello dello scontrino medio -, accessori e calzature hanno registrato vendite in forte aumento.

A cura della redazione
stats