Un progetto pensato per le donne

Victoria's Secret dà spazio ai marchi emergenti con VS&Co-Lab

Prosegue il percorso di rilancio di Victoria’s Secret in chiave inclusiva. Nasce all’interno del sito del brand la sezione VS&Co-Lab, piattaforma di shopping che ospiterà 19 marchi, di cui il 75% fondato, posseduto o guidato da donne. Tra questi, For Love & Lemons e Frankies Bikinis.

«Oltre alla crescita che stiamo guidando attraverso il nostro core business, vediamo un importante potenziale di sviluppo grazie alla partnership con marchi innovativi e rilevanti, che possono aiutarci ad estendere la nostra attività a categorie e segmenti di consumatori in cui siamo stati storicamente sottorappresentati», ha spiegato Martin Waters, ceo di Victoria's Secret.

L’azienda prevede di continuare a scommettere su ulteriori marchi, che abbiano un punto di vista diverso del mercato, del cliente e della categoria.  

«Essendo una delle aziende più riconoscibili al mondo tra le donne e con quasi il 90% dei nostri dipendenti in tutto il mondo che appartengono all’universo in rosa, abbiamo la responsabilità di garantire che le donne possano crescere e prosperare in ogni aspetto della loro vita», ha aggiunto Patti Cazzato, responsabile imprese emergenti per Victoria's Secret & Co.

La decisione arriva in un momento in cui l'azienda sta affrontando un percorso di trasformazione, quasi un anno dopo essere diventata una realtà indipendente, dopo essere stata scorporata come  attività separata dalla madre L Brands, nell'agosto 2021.

Da allora la realtà statunitense ha lanciato un marchio completamente digitale per i pre-adolescenti e ha nominato il suo primo ambasciatore maschile, Darren Barnet, testimonial dell'ultima collezione di felpe gender-neutral di VS Pink. Ha anche rivisto il suo consiglio di amministrazione nel tentativo di renderlo a maggioranza femminile.

A cura della redazione
stats