un'Analisi Jfk

Occhiali: l'e-commerce cresce ma per le montature da vista si va in negozio

Anche le abitudini di acquisto degli occhiali cambiano. Nel mondo si assiste a una crescita generalizzata dell’e-commerce (lo fa, per esempio, il 26% dei giovani americani sotto i 25 anni per gli occhiali da sole online). Tuttavia, per le montature da vista il canale di riferimento resta quello dei negozi di ottica.

 

Lo evidenzia l'indagine semestrale OMO - Optical Monitor, sviluppata da Gfk per i saloni Mido (nella foto) e Silmo. La società di ricerche ha intervistato 4.830 persone fra Usa, Cina, Russia e Giappone fra dicembre 2017 e gennaio 2018.

 

Secondo i ricercatori, anche il retail fisico può sfruttare meglio le opportunità del canale online. Già ora negli Usa e in Cina l’8% delle vendite sul web riguardano i siti dei negozi di vendite al dettaglio.

 

Anche in fatto di eyerwear la parola chiave negli acquisti sembra sia "esperienza". In base all'analisi di Gfk, il 72% dei consumatori indagati ritiene il canale retail il punto di riferimento principale. Per l’occhiale da sole, invece, il 44% delle vendite riguarda i canali della moda.

 

A proposito di tendenze, il design è estremamente importante per oltre un terzo degli intervistati e, probabilmente, lo stile che trainerà le vendite dei prossimi 12 mesi sarà il cosmopolitan trendy.

 

Come nel ready-to-wear, cresce inoltre l'importanza della personalizzazione: l’81% del campione dichiara di essere interessato a un occhiale che lo rappresenti e che sia adatto alle sue esigenze.

 

stats