Un'analisi del motore di ricerca

Eurofashion: sneaker e Gucci i più amati dai fashionisti europei secondo Lyst

Le sneaker e il brand Gucci sono gli argomenti moda più amati (e cliccati) in Europa. In Italia si impone Off-White e il marsupio stravince. Lo rivela un'analisi di Lyst, motore di ricerca nel mondo del fashion, che mappa da nord a sud Europa le ricerche di capi di abbigliamento e accessori.

 

Avvalendosi della banca dati di oltre 50 milioni di visite in 47 Paesi avvenute nel corso degli ultimi sei mesi sulla piattaforma, che apre le porte di oltre 12mila boutique virtuali e siti di e-commerce, Lyst ha mappato il comportamento e le abitudini di acquisto del popolo fashion nel Vecchio Continente.

 

L’accessorio più gettonato sia da lui che da lei sono risultate le sneaker (seguite dagli stivali) che, insieme a Gucci, vedono d’accordo uomini e donne in Europa. In particolare il marchio della doppia G è al primo posto in Inghilterra e Lussemburgo.

 

In Germania e Paesi Bassi il più desiderato è Balenciaga; gli italiani, invece, ricercano e acquistano maggiormente articoli firmati Off-White; in Belgio e Spagna si impone Dolce&Gabbana (il Belgio tra l'altro è l'unico Paese europeo in cui un designer locale, Dries Van Noten, è arrivato tra i primi tre). Francesi e portoghesi preferiscono marchi sportivi come Nike e Adidas.

 

In quasi tutti le nazioni le donne spendono più degli uomini. Fa eccezione l'Italia, con una media per i consumatori maschili di 307 dollari, rispetto ai 226 delle donne. Lo Stato meno dove si spende di più è Monaco, dove le donne sborsano in media 900 dollari per acquisto su Lyst.

 

Tra i più attenti alle promozioni ci sono greci e portoghesi, con percentuali superiori al 50% di acquisti in saldo. In Italia il 22% degli acquisti effettuati negli ultimi sei mesi è stato in occasione. Fanalini di coda sono Svezia, Norvegia, Francia e Germania, con meno del 20% degli acquisti in saldo.

 

In fatto di colori si confermano evergreen i neutri, nero e bianco, ai primi posti in classifica. Ma in Svizzera le tonalità metalliche, nude e rosa, vengono prima del bianco, mentre in Spagna e Francia il rosso ha conquistato il secondo posto.

 

«I risultati della prima edizione del report Eurofashion rivelano un nuovo volto del Vecchio Continente - commenta Francesco Girone, responsabile marketing e comunicazione Italia di Lyst -. È interessante vedere come nazioni dalla più radicata tradizione fashion prediligano brand contemporanei e si muovano verso nuove frontiere, rompendo l’idea classica di moda. Questo sondaggio ci permette di capire cosa gli utenti ricercano e acquistano nei diversi Paesi e di analizzare similitudini e differenze».

c.me.
stats