Primo opening a Miami

Bottega Veneta: la rivoluzione di Daniel Lee investe anche il retail

Continua il momento magico di Bottega Veneta e del suo stilista Daniel Lee, che sulla scia delle quattro nomination ottenute ai British Fashion Award, del successo delle vendite con il +9,8% della trimestrale e dell’ingresso nella classifica dei brand più desiderati di Lyst, è ora pronto a lasciare il segno anche nel retail.

Il marchio che fa capo a Kering ha scelto Miami per il primo flagship realizzato dal nuovo direttore creativo: «Desideravo creare uno store unico nel suo genere, in cui si fondessero Miami e Montebello (dove il brand è nato, ndr), creando uno spazio contraddistinto da una modernità nei colori e da un senso di quiete e gioia», ha dichiarato Lee, commentando il concept usato per il punto vendita, situato al 135 NE 41ST Street della città della Florida.

Si tratta di uno spazio di due piani, dove gli accessori sono esposti su tavoli color azzurro Bottega e il ready-to-wear è appeso su barre fissate da lastre di marmo, con la donna al piano terra e l’uomo al piano superiore, mentre l’eyewear è esposto tra pannelli specchiati blu.

an.bi.
stats