uno studio di civicscience

Social advertising negli Usa: poco impatto sugli acquisti

Il 16% di un panel di oltre 1.900 consumatori statunitensi dai 13 anni in su interpellato da CivicScience, società di media analytics, ha finalizzato un acquisto dopo aver visto un annuncio pubblicitario su Facebook, contro l'1% di Snapchat, il 2% di Twitter e il 4% di Instagram. Ma ciò che salta all'occhio è che l'80% non ha mai comprato nulla navigando sui social o addirittura non li usa.

 

Una delle ragioni potrebbe essere che, tra un post e l'altro, la gente pensa più a divertirsi che ad altro. Da un'altra ricerca, curata da Cpc Strategy e riportata da eMarketer, emerge invece che un quarto degli Internet user americani che ha cliccato su un advertising visto su Facebook alla fine ha acquistato, percentuale che scende drasticamente (al 7%) tra chi non ha voluto approfondire.

 

stats