VIA LIBERA DEL COMUNE DI MILANO

Ferragamo: il Seminario di corso Venezia diventa un polo lifestyle

È arrivato il via libera da parte del Comune di Milano per il progetto proposto da Lungarno Collection, la società che fa capo alla famiglia Ferragamo attiva nel settore dell'hospitality, per trasformare gli spazi dell'ex Seminario arcivescovile di corso Venezia 11 a Milano, inagibile dal 2002.

Il maestoso edificio, costruito nel 1564 (si tratta del più antico seminario in Europa, il secondo nel mondo), con ingresso barocco firmato dall’architetto Francesco Maria Richini, ospiterà infatti un boutique hotel, il Portrait Milano, ma anche ristoranti, una galleria commerciale, una fitness&spa e un'ampia area eventi, trasformando questo complesso tra corso Venezia e via Sant'Andrea in un nuovo epicentro del lusso, proprio nel cuore del Quadrilatero.

L'apertura è prevista nell'autunno 2020 e rappresenta un ulteriore step di espansione per Lungarno Collection, che fattura circa 36 milioni di euro e conta hotel di lusso a Firenze e Roma.

«Siamo davvero entusiasti di poter lavorare a questo progetto - ha dichiarato Valeriano Antonioli, ceo di Lungarno Collection - che rappresenta non solo una grande sfida da un punto di vista alberghiero, ma anche una grande responsabilità nei confronti di Milano» (nella foto, un particolare dell'ingresso barocco del Seminario).

a.t.
stats