womenswear, pellicce e accessori

Oltre 11mila compratori alla prima edizione di TheOneMilano

Ha chiuso ieri (27 febbraio) con 11.154 visitatori - di cui il 63% stranieri, provenienti da 82 nazioni - la prima edizione di TheOneMilano, l'evento fieristico dalla sinergia tra Mifur e Mipap. Protagonisti a Fieramilanocity 286 brand, presentati da 244 aziende, di cui quasi il 50% estere.

 

«Abbiamo lavorato per far nascere il salone che non c’era e che oggi è una realtà - commenta Norberto Albertalli, presidente di TheOneMiilano -. Con oltre 11mila visitatori, di cui 7.027 stranieri, ci affermiamo punto di riferimento internazionale del settore».

 

«Non ci sono formule magiche - aggiunge -. Da sempre per avere successo bisogna avere un’offerta adeguata alla domanda e quindi proporre collezioni capaci di creare vero fatturato di vendita. Per settembre stiamo già lavorando a un format ovviamente diverso, di cui presto verranno svelati i dettagli».

 

In termini di visitatori, tra i Paesi esteri di riferimento si confermano ai primi posti gli stati extra-europei, con in testa la Russia (1.362), seguita da Cina (921), Corea del Sud (447) e Ucraina (376). Sul fronte europeo guida la classifica la Grecia (355), in seconda posizione Spagna (282) e in terza Germania (279).

 

Tra gli eventi clou della manifestazione al debutto, la sfilata Italian Fur Fashion Night, andata in scena venerdì 25 in via Burigozzo 6 e dedicata all’haute-à-porter fur-wear, con un parterre di oltre mille invitati.

 

In pedana nomi come Gianfranco Ferré Furs, Diego M, Fabio Gavazzi (nella foto), Giorgio Magnani Luxury, Grandi Fur, Malamatì, Pajaro e Rindi.

 

Accanto ai grandi nomi, hanno sfilato i talenti emergenti, i tre stilisti che, proprio durante la serata di The One Milano, sono stati nominati i vincitori del concorso Remix 2017, organizzato da IFF (International Fur Federation): si tratta del danese Morten Ussing, che è salito sul primo gradino del podio, dell'islandese Ólöf Sigriour Jóhannsdóttir, che ha conquistato la seconda posizione, e del francese Nicolas Lecourt Mansion.
 

A premiarli è stata una giuria composta da nomi conosciuti nel fashion system, quali Fabrizio Perrini, Giuseppe Magistro e Simonetta Gianfelici, con la partecipazione di Deanna Ferretti.

 

Nel gran finale, firmato dalla casa d’aste Nafa, gli stilisti hanno interpretato una selezione delle più note pelli nordamericane, tutte contraddistinte da etichette di alta qualità, dando così vita a una vera e propria capsule a edizione limitata a nome Nafa.

 

Pronte le prossime date di TheOneMilano: il salone si terrà dal 22 al 25 settembre 2017, durante la prima edizione della "super fashion week", che comprenderà le sfilate e le rassegne fieristiche.

 

 

stats