A settembre Emporio Armani salta Milano e va a sfilare a Parigi

«Questa stagione, eccezionalmente, ho deciso di presentare la collezione Emporio Armani a Parigi». Con queste parole Giorgio Armani ha annunciato che a settembre la sua linea cadetta non sfilerà a Milano ma nella capitale francese.

 

«Il restyling del negozio e dell’Emporio Armani Caffè di Saint-Germain sono stati l'occasione per ripensare il luogo e il momento dello show», prosegue Armani in una breve nota inviata alla stampa quasi a giustificare le ragioni del "tradimento".

 

Al momento il gruppo non ha fornito altri dettagli sull'evento che sarà organizzato nella Ville Lumière, ma la decisione getta un'ombra sulla fashion week milanese, che (anche se per una sola stagione) deve incassare un duro colpo in un momento in cui il calendario delle sfilate donna di settembre fatica a trovare la giusta composizione.

 

Emporio Armani solitamente sfilava a Milano a metà settimana e non è da escludere che quello slot momentaneamente lasciato libero venga occupato dallo stesso Giorgio Armani per lo show della prima linea, che tradizionalmente chiudeva la manifestazione.

 

A giugno lo stilista aveva anticipato che non sarebbe stato più lui l'ultimo a sfilare, auspicando la collaborazione dei colleghi, ma a quanto risulta a fashionmagazine.it proprio la mancata disponibilità delle maison a sfilare l'ultimo giorno starebbe ritardando la pubblicazione del calendario dei défilé in programma dal 21 al 26 settembre.

stats