Associazione Libellule e Giusy Bresciani presentano “Unica - Una donna forte si riconosce dal turbante”

 

Unica è una capsule di turbanti couture ideata dalla creatrice di alta moda Giusy Bresciani con la onlus Associazione Libellule: quindici modelli studiati nei dettagli dedicati alle donne che stanno affrontando cure oncologiche, ma non solo a loro.

 

I copricapi - pensati per ogni occasione, per l’ufficio, la spiaggia o una serata importante - sono realizzati su misura dalle modiste dell’atelier con tessuti speciali, naturali e non irritanti, e con linee morbide che coprono nuca e fronte.

 

Una risposta creativa e attenta alle esigenze delle donne durante il delicato periodo di cure, perché, per dirla con la voce di che è già passata per questa esperienza: «La seta scivola via come un soffio; alcuni turbanti in commercio hanno un equilibrio precario e bisogna fare attenzione che, mentre ti chini, non cada anche il copricapo. E in questi momenti, a parte imprecare, viene da pensare che questi oggetti siano stati pensati da uomini e donne molto distratti. Basterebbe solo un po' di buon senso: perché non aggiungere qualche centimetro in più sul bordo dietro così non si vede la nuca nuda, perché non pensare alla cute troppo sensibile per i tessuti sintetici, perché non avvolgere parte della fronte invece di lasciarla troppo alta se i capelli non ci sono più?».

 

Il progetto, ideato insieme a Nicoletta Civardi Cristina Milanesi - giornaliste che hanno vissuto in prima persona l'esperienza del tumore - ha lo scopo di sostenere l’operato dell’associazione onlusAssociazione Libellule, creata dalla dottoressa Paola Martinoni, che si occupa di costruire percorsi di sostegno per pazienti con tumori femminili.

 

Il ricavato delle vendite delle creazioni di Giusi Bresciani - il cui atelier è a Milano, in via Zenale 15 - contribuirà a sostenere l’operato dell’associazione.

 

stats