Ju’sto: una rete retail zen per borse di design

 

 

Ju’sto, lanciato dal designer Emanuele Magenta, partendo dall’idea di una borsa in gomma con canvas interni, manici e tracolle intercambiabili, in poco tempo ha aperto numerosi Ju’Store in Italia e all’estero.

 

Il creativo è figlio d’arte, con un nonno designer e il padre talent scout, proprietario del negozio di ricerca Guichardaz  di Courmayeur. Laureato in disegno industriale, con alle spalle diverse esperienze professionali in studi di architettura in Europa, ha iniziato a lavorare nella progettazione di accessori nel 2009 e ha fondato Ju’sto nel 2015.

Ispirati all’Oriente i concept store - con linee essenziali, legno e colori tenui  - sono stati aperti nei centri storici di Roma, Firenze, Alassio, Torino, Cuneo, Alba, Genova, Chieri, Trieste, Montpellier, Novara e Bergamo. A breve, gli opening a Bilbao e ad Aix En Provence.

 

Alle borse - oggi non più soltanto in gomma ma anche in tessuto - in seguito sono stati affiancati orologi e altri accessori.

 

Nel progetto ha un ruolo importante anche l’e-commerce, in costante crescita grazie a un sito ideato per integrarsi con il canale retail tradizionale.

 

 

stats